Perché il City di Guardiola fa fatica ?

 

 

http://www.skysports.com/football/news/11679/10714041/pep-guardiolas-start-at-man-city-has-been-disappointing-say-the-sunday-supplemenet-panel

http://www.skysports.com/football/news/11679/10714041/pep-guardiolas-start-at-man-city-has-been-disappointing-say-the-sunday-supplemenet-panel

 

Quando è sbarcato in estate a Manchester, i tifosi del City si aspettavano di primeggiare, di guardare dall’alto in basso le altre squadre, cosa che gli 11 allenati da Pep Guardiola sono abituati a fare.

Arrivati alla giornata 20, la prima del girone di ritorno, la situazione è però ben diversa e vede i Citizens al terzo posto con 42 punti, 2 in meno del Liverpool e 7 in meno del leader, il Chelsea di Antonio Conte e delle 13 vittorie consecutive, che ha una gara in meno rispetto alle due inseguitrici.

In queste 20 giornate il City ha messo a segno 41 goal (2,05 a gara) dei quali 15 da piazzati (il 24%) e ne ha subiti ben 22 (1,1 a gara).

La precisione al tiro è del 47%, le occasioni create 257 (13 a gara), il possesso palla medio del 58% e la precisione nei passaggi dell’85%.

Per avere un’idea migliore del rendimento ho voluto confrontare queste statistiche con quelle del primo Bayern Monaco del tecnico catalano.

All’arrivo in Baviera, dopo 20 partite, Guardiola era primo in classifica (18 vittorie e 2 pareggi) e la sua squadra aveva segnato 53 goal (2,65 a gara) subendone solo 9 (0,45), con il 52% di precisione al tiro, 301 occasioni create (15 per.p.), con il 61% di possesso palla e l’88% di precisione nei passaggi.

Confrontando i dati delle due squadre si nota che praticamente i valori espressi sono gli stessi, eccezionale fatta per il numero dei goal subiti, il vero punto debole di questo primo City di Guardiola.

Il tecnico di Santpedor non è ancora riuscito a trovare un equilibrio difensivo, e questo aspetto rischia di compromettere la corsa alla Premier, considerando il ritmo tenuto dal Chelsea e la pericolosità del Liverpool di Klopp che, nonostante alcuni rallentamenti, tiene il passo dei londinesi.

Probabilmente nell’attuale mercato di riparazione i Citizens agiranno sul mercato per regalare a Guardiola quei giocatori necessari per completare al meglio la squadra (a sorpresa si parla di un interessamento per Badstuber del Bayern), sperando che non sia troppo tardi.

Nizzotti Roberto

FONTE DATI: www.squawka.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*